Struttura del Corso di Perfezionamento

Il corso di Perfezionamento “Acquisizione e didattica dell’italiano L2/LS”, che corrisponde alla prima sezione formativa del Master, prevede 600 ore di impegno complessivo, di cui 162 di formazione assistita sia a distanza che in presenza. Il percorso formativo si articola in un modulo introduttivo di familiarizzazione con l’ambiente online e 3 moduli disciplinari da svolgere prevalentemente a distanza. I corsisti sono seguiti per l’intera durata del corso da tutor online specializzati sui temi affrontati, che spesso sono stati essi stessi formati nel Master “Italint” e sono in grado di supportare al meglio il percorso di apprendimento.

Il corso prevede anche una settimana in presenza con laboratori e seminari da svolgersi nella seconda settimana del mese di febbraio 2020. Le attività didattiche in presenza, tenute da docenti universitari ed esperti del settore, sono condotte con un approccio laboratoriale ed interattivo.

 

Il percorso formativo

Modulo 0: Apprendere e collaborare in rete

Un breve modulo introduttivo permetterà di implementare le conoscenze e le competenze riguardo alla specificità dell’autoformazione in rete, della comunicazione e del lavoro collaborativo e cooperativo online permettendo la familiarizzazione con lo specifico ambiente di apprendimento del corso e i suoi strumenti.

Modulo 1: Educazione linguistica e didattica acquisizionale

Il modulo 1 ha lo scopo di far conoscere i lineamenti e i più recenti contributi della linguistica acquisizionale, permettendo al contempo di sviluppare competenze utili alla loro applicazione in contesto educativo.

Modulo 2: Principi e metodologie della didattica dell’italiano

Nel secondo modulo si affrontano le principali metodologie e tecniche della didattica dell’italiano L2/LS, con l’obiettivo di imparare a valutare i materiali didattici e gli apprendimenti linguistici in italiano L2/LS, a programmare ed elaborare percorsi glottodidattici mirati, anche a carattere multimediale.

Modulo 3: Sociolinguistica italiana e didattica del testo

Il terzo modulo si sofferma sulle varietà dell’italiano contemporaneo e alcuni linguaggi specifici, approfondendo alcuni aspetti della sociolinguistica e della didattica del testo nelle sue varie forme, utili nei contesti di italiano a stranieri e nella classe plurilingue. Esso si propone inoltre di sviluppare competenze per l’insegnamento della grammatica italiana ad apprendenti alloglotti.

 

Valutazione

Ciascun modulo didattico prevede delle attività online cui è assegnata un’idoneità o una valutazione in trentesimi. La valutazione delle attività online, che è parte integrante della valutazione complessiva, sarà effettuata sulla base di criteri quantitativi e qualitativi.

La prova finale consiste in una prova pratica inerente i temi del corso, effettuata al termine della settimana in presenza.